Archivia per marzo, 2014

catanzaro,fellini,gissing,infatti,insomma,la dolce vita,ovvero,paparazzo

Il paparazzo era in origine un albergatore calabrese (C1-C2)

Rino Barillari, il più famoso paparazzo italiano “Fotoreporter sempre a caccia di foto sensazionali, soprattutto per giornali di cronaca rosa e scandalistici”. È questa la definizione di paparazzo, parola italiana che non ha bisogno di traduzione perché usata in tutte le lingue del mondo. giornali di cronaca rosa e scandalistici (gossip magazines and gutter press – magazine à ragots – journeaux à sensation) Ma qual è l’origine di questa parola? Che cosa è veramente un paparazzo? Per rispondere a queste domande bisogna tornare indietro nel tempo. Agli anni de “La dolce vita”, uno dei più bei film della cinematografia italiana, che valse un Oscar (altro…)

Leggi Tutto 2 Commenti

Pagekit

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat. Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Condividi su:        (altro…)

Leggi Tutto Nessun Commento

adozione,banca,crisi,economia,italia,italiano,pronomi

Con l’aiuto di Banca Etica hanno adottato la loro bambina (B1-B2)

Volevano adottare un bambino. Ma la loro condizione economica non glielo consentiva. Due impieghi precari non aprono le porte di nessun istituto bancario. Neanche per avere un prestito di 15.000 euro per andare a prendere la loro bambina dall’altra parte del mondo. Ma Giovanni e sua moglie non si sono arresi. La voglia di diventare gentiori è stata più forte dello sconforto. E nel 2008 sono riusciti a realizzare il loro sogno. A permetterglielo Banca Etica, istituto di credito italiano ispirato alla finanza etica la cui attività bancaria si sviluppa a partire da principi quali, trasparenza, partecipazione, equità, efficienza, sobrietà e attenzione (altro…)

Leggi Tutto Nessun Commento

collodi,forma impersonale,grammatica,italia,italiano,parco,pinocchio

Le avventure di Pinocchio, il libro diventato parco (C1-C2)

Collodi, il paese arroccato C’erano una volta: un bambino che diventò uno scrittore, un castello che diventò una villa, una boscaglia che diventò un giardino, un pezzo di legno che diventò un bambino, un libro che diventò un parco. C’erano una volta e ci sono ancora, a Collodi, un borgo medievale in Toscana, dove ogni giorno rivive la favola italiana più famosa al mondo “Le avventure di  Pinocchio”. boscaglia (brushwood – broussailles) borgo (village – village) rivive (lives again -revit) Qui, infatti, dal 1956 è aperto il parco di Pinocchio, uno spazio verde dove si puó passeggiare tra installazioni di arte (altro…)

Leggi Tutto Nessun Commento

ambiente,italia,italiano,passato prossimo,passato remoto,Roma

Augusto imperatore delle giornate di primavera (B1-B2)

L’imperatore Augusto Due giorni per ammirare l’Italia, 365 per salvarla. È il suggestivo slogan con cui si sono svolte sabato e domenica le giornate di primavera del Fai, Fondo ambiente italiano, appuntamento che da ventidue anni fa riscoprire agli italiani i tesori del patrimonio storico-artistico e paesaggistico dell’Italia. ammirare (adimire -admirer) Chiese, archivi storici, aree archeologiche, giardini, palazzi, torri, mulini e persino arsenali, carceri, ipogei, eremi e sedi dell’informazione lo scorso week end sono stati invasi pacificamente da più di 600mila italiani che negli anni hanno fatto diventare questo appuntamento una grande festa popolare. arsenali (arsenals -arseneaux) ipogeo (tombs – tombes) eremi (hermitages – ermitages) Quest’anno le (altro…)

Leggi Tutto Nessun Commento


Privacy Policy