Pillole/ Uso di cui

Pillole grammaticali: Uso di CUI

Cui è un pronome relativo che si usa al posto di il quale/i quali/ o la quale/le quali ed è, quindi, di più facile utilizzo perché è invariabile. Maschile o femminile??? Singolare o plurale??? Basta usare cui e non ci si sbaglia 🙂

– Il centro è, infatti, nato con l’ambizione di diventare un luogo di ricerca e sperimentazione per cui (ragione per la quale) ogni elemento è stato costruito in modo che i materiali di cui (dei quali) è composto si possano toccare e vedere.

-È una persona a cui (alla quale) penso spesso

-Èla penna con cui (con la quale) ho scritto

– Ho bisogno della sedia su cui (sulla quale) sei seduto

Cui, quindi, assume significati diversi in base alla preposizione che lo accompagna.

Bisogna, tuttavia, fare attenzione: davanti a cui non si mette mai l’articolo, tranne che nel caso in cui indichi possesso:

È una scuola i cui professori sono stranieri

in inglese si tradurebbe whose e in francese dont

Cui, accompagnato da in puó avere anche un significato spaziale e temporale:

– È la città in cui (nel quale/where- où) sono cresciuto (spaziale)

-È l’anno in cui (nel quale/ when -où) sono nato (temporale)

Ed ecco un sito interessante dove troverete anche qualche esercizio:

http://www.zanichellibenvenuti.it/wordpress/?p=2270

Buon lavoro! E non esitare a contattarmi per ulteriori chiarimenti!

Condividi su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Tags: , , , ,

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento


Privacy Policy