Pillole/ Uso del futuro e verbi con futuro irregolare

Pillole grammaticali: verbi con futuro irregolare

Alcuni verbi formano il futuro dell’indicativo in maniera particolare

In verbi che terminano in –care e –gare ad esempio aggiungono l’h

Cercare = cercherò, cercherai, cercherà, cercheremo, cercherete, cercheranno

Asciugare = asciugherò, asciugherai, asciugherà, asciugheremo, asciugherete, asciugheranno

In verbi che terminano in –ciare e –giare la i si trasforma in e

Cominciare= comincerò, comicerai, comincerà, cominceremo, comincerete, cominceranno

Numerosi altri verbi non seguono una regola precisa e conviene, quindi impararli a memoria

Andare: andrò, andrai, andrà, andremo, andrete, andranno

Avere: avrò, avrai, avrà, avremo, avrete, avranno

Essere: sarò, sarai, sarà, saremo, sarete, saranno

Potere: potrò, potrai, potrà, potremo, potrete, potranno

Sapere: saprò, saprai, saprà, sapremo, saprete, sapranno

Venire: verrò, verrai, verrà, verremo, verrete, verranno

Volere: vorrò, vorrai, vorrà, vorremo, vorrete, vorranno

cadere: cadrò, cadrai, cadrà, cadremo, cadrete, cadranno

sapere: saprò, saprai, saprà, sapremo, saprete, sapranno

rimanere: rimarrò, rimarrai, rimarrà, rimarremo, rimarrete, rimarranno

tenere: terrò, terrai, terrà, terremo, terrete, terranno

Uso del futuro

Il futuro può avere diversi usi, vediamoli insieme:

Il futuro ha in genere un uso temporale serve per indicare o per parlare di azioni ancora da compiere

Es: Esattamente tra un anno il sipario si alzerà sull’evento universale

Futuro può essere usato per fare una supposizione o esprimere un dubbio

Es: Se non è venuto, sarà ammalato

Il futuro si può usare per dare ordini o consigli

Es: La prossima volta non ti comporterai cosi

Infine il futuro serve anche per sminuire l’importanza di qualcuno o qualcosa, riconoscendo una situazione come vera, ma sottolineandone subito la poca importanza.

Es: Marco sarà anche bravo in matematica, ma con le parole non ci sa fare

ATTENZIONE!

Spesso gli italiani usano il presente invece del futuro per indicare un’azione che avverrà in un prossimo futuro.

Es: Domani vado in montagna; tra due giorni parto per le vacanze

http://italyamonews.com/2014/05/01/expo-2015-sfida-allumanita-per-salvare-lambiente-c1-c2/

 

Ecco alcuni link per esercitarsi un po’

http://www.oneworlditaliano.com/verbi-italiani/verbi_irregolari_futuro_semplice_indicativo.htm

http://www.scudit.net/md111verbi_5.htm

Buon lavoro!

Condividi su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Tags: , ,

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento


Privacy Policy