Archivia per luglio, 2014

aggettivo,avverbio,capolavori,caposaldo,crocevia,esercizi,grammatica italiana,italiano,nomi composti,nomi femminili,nomi maschili,palcoscenico,plurale,verbo

Pillole/ Il plurale dei nomi composti

Pillole grammaticali: il plurale dei nomi composti I nomi composti sono quei nomi formati dall’unione di due parole. Per formare il plurale dei nomi composti bisogna tenere conto del tipo di parole che li compongono. Nomi composti da due sostantivi: se i due sostantivi sono dello stesso genere (maschile+maschile; femminile+femminile), il plurale si forma cambiando la desinenza del secondo elemento: l’arcobaleno – gli arcobaleni; il cavolfiore – i cavolfiori; la madreperla – le madreperle; l’autostrada – le autoastrade se i due sostantivi sono di genere diverso, il plurale si forma cambiando solo la desinenza del primo elemento: il pescespada – i (altro…)

Leggi Tutto 1 Commento

arte,calafrica,capisaldi,capolavori,crocevia,esercizi,festival,fusione,grammatica,integrazione,italiano,letteratura,nomi composti,palcoscenico,pittura,plurale nomi composti,poesia,usica

Dall’Africa all’Italia viaggiando sulle strade dell’arte (B2-C1)

Oggi italyamonews ospita un articolo di Marina Colonna I primi tre giorni di agosto la cultura africana entra da padrona a Pianopoli, un paese della Calabria, in provincia di Catanzaro, nel sud Italia, con l’ormai consolidato appuntamento di Calafrika Music Festival (http://www.associazione-migrazione.org/), giunto alla sesta edizione. A dialogare sui temi della negritudine e della letteratura nera, l’associazione MigrAzione, che promuove anche l’edizione 2014 del festival e si avvale del prestigioso contributo di Cheikh Tidiana Gaye, premiato e riconosciuto poeta e scrittore senegalese di nascita e italiano di adozione; il primo africano a tradurre i versi di Senghor in italiano. consolidato (well-established (altro…)

Leggi Tutto Nessun Commento

modi di dire,prendere,prendere a cuore,prendere alla lettera,prendere con le molle,prendere di mira qualcuno,prendere due piccioni con una fava,prendere il toro per le corna,prendere in castagna,prendere in giro,prendere la palla al balzo,prendere lucciole per lanterne,prendere per i capelli,prendere per oro colato,prendere quel che passa il convento,prendere un granchio,prendere una cantonata,prendere una cotta

Modi di dire con il verbo “prendere”

Modi di dire con il verbo prendere Nell’intervista l’artista, Paky Gagliano, http://italyamonews.com/2014/07/16/dal-viaggio-allarte-digitale-lesperienza-artistica-di-paky-gagliano/ dice che l’arte digitale ha iniziato a prendere piede negli anni ’80. Ma cosa vuol dire? L’arte digitale ha un piede? Lo ha preso a qualcuno? In realtà si tratta di un modo di dire, una frase che si usa per dire che qualcosa sta diventando popolare. Prendere piede non è il solo modo di dire con il verbo prendere. Eccone un elenco: Prendere alla lettera = capire solo il significato letterale di una frase Es: Ma possibile che mi prendi sempre alla lettera Prendere il toro per le corna (altro…)

Leggi Tutto Nessun Commento

arte digitale,Cina,décollage,esrcizi,grammatica,Guatemala,italiano,Mimmo Rotella,modi di dire,paky gagliano,pop art,set,Thailadia,Vanessa Incontrada,verbo prendere,viaggi,Vietnam

Dal viaggio all’arte digitale, l’esperienza artistica di Paky Gagliano (B2-C1)

Oggi italyamonews ospita l’intervista all’artista Paky Gagliano pubblicata sul sito “Luoghi d’autore”, magnifico blog di letteratura, arte e viaggi http://luoghidautore.com/. Dateci un’occhiata! Uno sguardo entusiasta rivolto al mondo e a suoi scenari, un artista che guarda alla vita  e le cui elaborate e studiate sperimentazioni cromatiche sembrano interrompere le immagini per crearne di nuove sempre caratterizzate da un’armoniosa e sapiente scelta dei colori: questa operazione artistica, che richiede tempo e dedizione, trasmette vitalità ed energia destando l’incanto anche nello spettatore meno attento. Oggi incontriamo Paky Gagliano www.pakygagliano.com , affermato artista calabrese ed esponente della Digital Art, con cui parliamo di alcuni (altro…)

Leggi Tutto Nessun Commento

del',elisione,esercizi,grammatica,italiano,l',po',qual è,troncamento,un'

Pillole/ Elisione e troncamento

Pillole grammaticali: Elisione e troncamento Oggi ci occupiamo di una delle principali regole dell’ortografia dell’italiano. Per rendere più fluida l’espressione scritta e orale ed evitare che suoni simili si incontrino si ricorre all’elisione e al troncamento, cioè alla caduta di una vocale o di un’intera sillaba. L’elisione consiste nell’eliminare la vocale finale di una parola davanti a vocale; al posto della vocale eliminata si mette l’apostrofo. Es: una buon’amica L’elisione si effettua soprattutto con: 1) Gli articoli determinativi lo, la, gli e le preposizioni articolate dello, della, allo, alla ecc… Es: L’amica, l’albero, dell’albero, dell’amica, l’italiano, dell’italiano 2) Con l’articolo (altro…)

Leggi Tutto Nessun Commento


Privacy Policy