• Home
  • Cultura
  • Arte
  • Dal viaggio all’arte digitale, l’esperienza artistica di Paky Gagliano (B2-C1)

Dal viaggio all’arte digitale, l’esperienza artistica di Paky Gagliano (B2-C1)

Oggi italyamonews ospita l’intervista all’artista Paky Gagliano pubblicata sul sito “Luoghi d’autore”, magnifico blog di letteratura, arte e viaggi http://luoghidautore.com/. Dateci un’occhiata!

paky 1

Uno sguardo entusiasta rivolto al mondo e a suoi scenari, un artista che guarda alla vita  e le cui elaborate e studiate sperimentazioni cromatiche sembrano interrompere le immagini per crearne di nuove sempre caratterizzate da un’armoniosa e sapiente scelta dei colori: questa operazione artistica, che richiede tempo e dedizione, trasmette vitalità ed energia destando l’incanto anche nello spettatore meno attento.

Oggi incontriamo Paky Gagliano www.pakygagliano.com , affermato artista calabrese ed esponente della Digital Art, con cui parliamo di alcuni suoi recenti viaggi e della realizzazione dei suoi lavori:

sguardo (look – regard) rivolto (pointed towards – addressé) le cui (whose – dont) sapiente (wise – sage) dedizione (dedication -dévouement) trasmette (send -envoie) destando l’incanto (attracting the charm – en attirant le charm) affermato (renowned – rennomé) esponente (member -membre)

Paky Gagliano

Paky Gagliano

Proprio di recente hai compiuto un lungo viaggio in Asia in cui hai realizzato delle bellissime fotografie; da una di queste hai poi creato la tua opera “Peace” che insieme alla fotografia è stata utilizzata sul set del film “Ti sposo ma non troppo” con Vanessa Incontrada e Chiara Francini; quali luoghi di questo importante viaggio ti hanno affascinato e suggestionato particolarmente? Pensi che questa esperienza in Asia abbia in qualche maniera influenzato il tuo percorso creativo?

proprio di recente (just recently- tout récemment) compiuto (made – fait) suggestionato particolarmente (influenced  the most- influencé le plus) in qualche maniera (somehow-quelque peu)

Ho fatto diversi viaggi in Asia (Thailandia, Vietnam, Cambogia, Laos, india, Nepal e Cina), è un continente straordinario che mi affascina molto. Una cultura così distante dalla nostra che è impossibile non rimanerne incantati. Ogni Paese ha la sua particolarità e ogni città/villaggio dello stesso Paese è un mondo a sé. Sono appassionato di fotografia e in questi viaggi per me non devono mancare due cose, la macchina fotografica e lo zaino in spalla. La foto, a cui ti riferisci, è stata scattata sul Delta del Mekong in Vietnam dove vive una delle comunità chăm che è una delle poche realtà islamiche presenti tra Thailandia, Cambogia e naturalmente Vietnam. Tornato a Roma e guardando le foto che avevo scattato, sono rimasto rapito da questa ragazzina quattordicenne e ho deciso di “poppartizzarla”. I luoghi che mi hanno affascinato e suggestionato sono veramente tanti.. ma per il viaggio in Indocina direi sicuramente Luang Prabang per il Laos, Sapa e le sue risaie per il Vietnam, e sicuramente Siem Reap e i templi di Angkor per la Cambogia. Tutte le esperienze di viaggio ci influenzano.. e per viaggio non intendo necessariamente valicare i confini del proprio Paese, ma intendo tutte le esperienze che possano farti confrontare con il diverso, lo sconosciuto.

 

diversi (several – plusieurs) così distante (so different – si differente) non rimanerne incantati (not to be charmed – ne pas être charmé) ti riferisci ( you are referring to – tu fait allusion) è stata scattata (was taken – a été prise) una delle poche (one of the few – l’une des rares) sono rimasto rapito (I was captivated – J’etais captivé) risaie (rice fields – riziéres) non intendo (I do not mean – Je ne signifie pas) valicare i confini (cross the borders – franchir les frontières) farti confrontare (compare yourself with – se comparer avec)

paky 5

Puoi spiegare ai nostri lettori in cosa consiste la Digital Art?

Con “Digital Art” si indicano le forme d’arte elaborate in digitale. È nata negli anni 50 ma diciamo che ha iniziato a prendere piede negli anni 80. La Digital Art può essere generata completamente da un computer o può prendere spunto da una fotografia, tradotta naturalmente in forma digitale. Purtroppo la considerazione riservata alla Digital Art non è massima soprattutto nel mondo dell’arte.. c’è molta diffidenza forse a causa dell’erronea impressione da parte di molti che “a farla è il computer”.  Ad ogni modo, gli artisti digitali dispongono di un’ampia gamma di tecniche per esprimere creativamente loro stessi.

in cosa consiste ( what is – ce qui est) elaborate (processed – crées) prendere piede (make inroads – gagner du terrain) prendere spunto (take a cue – s’inspirer) diffidenza (mistrust – méfiance) ampia gamma (wide range – large éventail)

Da dove nasce l’idea di un soggetto e come avviene la realizzazione concreta dell’opera?

L’idea nasce da una “visione”! Onestamente non so spiegarlo ma è come se vedessi prima ciò che voglio materialmente realizzare.. Nel caso della foto utilizzata nel film di Gabriele Pignotta, con Vanessa Incontrada e Chiara Francini, ho visto prima di realizzarla come volevo che fosse.

In campo artistico, hai un modello di riferimento da cui hai tratto ispirazione?

Io vivo a Roma da 8 anni ma sono Calabrese DOC e ancor di più sono di Catanzaro. La mia città ha dato i natali al grande “Maestro” Mimmo Rotella l’inventore del décollage.. in molte mie opere faccio riferimenti espliciti a Mimmo Rotella creando strappi digitali.

materialmente (phisically – physiquement) in campo artistico (in art – dans le domaine de l’art) modello di riferimento (reference model – modèle de référence) ha dato i natali ( is the birthplace – est le berceau) strappi (rips – déchirures)

paky 4

Per fare un esempio, a Los Angeles c’è un’importante galleria dedicata interamente alla Digital Art (lacda), qual è, secondo te, la città europea più aperta alle innovazioni artistiche?

Per fortuna anche l’Europa, che è tradizionalmente e storicamente più conservativa, si sta aprendo a molte forme d’arte differenti dalle “tradizionali”. Forse Londra per la sua multiculturalità ma non saprei dirti se c’è una città più aperta alle innovazioni artistiche..Ad esempio anche a Roma si sta puntando tanto sull’arte di strada, “Street art” e nel mio quartiere si sta dando vita ad un museo a cielo aperto proprio sulla Street art: M.U.Ro. Museo Urban di Roma.

dedicata (devoted – consacrée) si sta puntanto tanto (they are working a lot with – ils travaillent beaucoup) si sta dando vita (they are briging into being – on fait naître)

Credi che negli ultimi anni anche in Italia si stia finalmente rivalutando la Digital Art come avviene già da tempo all’estero?

Credo di si.. e il fatto stesso che alcune mie opere siano state scelte per un set cinematografico, e che delle gallerie d’arte mi abbiano contattato ne è la dimostrazione.

paky 6

Forse non è un caso che Paky Gagliano ami esplorare l’Asia: il Continente dalle mille contraddizioni.  Mantiene infatti saldo un legame con  le proprie  tradizioni pur volgendo costantemente lo sguardo al futuro e alle innovazioni come le moderne metropoli  e come narrano anche le bellissime fotografie realizzate dall’artista durante i suoi viaggi.

come avviene già da tempo (as is already the case – comme c’est dejà le cas) dimostrazione (proof – preuve) non è un caso (it is no coincidence – c’est ne pas un hasard) saldo (close – étroit) volgendo lo sguardo (turning the gaze – en tournant le regard)

Modi di dire con il verbo prendere

Nell’intervista l’artista, Paky Gagliano, dice che l’arte digitale ha iniziato a prendere piede negli anni ’80.

Ma cosa vuol dire? L’arte digitale ha un piede? Lo ha preso a qualcuno? In realtà si tratta di un modo di dire, una frase che si usa per dire che qualcosa sta diventando popolare.

Prendere piede non è il solo modo di dire con il verbo prendere. Eccone un elenco:

Prendere alla lettera = capire solo il significato letterale di una frase

Es: Ma possibile che mi prendi sempre alla lettera

Prendere il toro per le corna = affrontare un problema o una persona senza tergiversare

Es: Luisa ha preso il toro per le corna e ha parlato con il capo

Prendere un granchio = fare un errore

Es: Luisa ha preso un granchio

Prendere la palla al balzo = approfittare di un evento per fare qualcosa che si voleva fare

Es: Dopo che Luisa è andata via, Giovanna ha preso la palla al balzo e ha preso il suo posto

Prendere per la gola = conquistare qualcuno con un buon piatto

Es: Mio marito l’ho preso per la gola

Prendere armi e bagagli = raccogliere le proprie cose e andare via

Es: Lui ha preso armi e bagagli e l’ha lasciata

Prendere per il naso = imbrogliare qualcuno

Es: Maria si è accorta che lui la prendeva per il naso

Prendere una cotta = innamorarsi (usato tra i giovani)

Es: Mia figlia ha preso una cotta per quel ragazzo

Prendere in castagna = scoprire qualcuno nell’atto di fare qualcosa che non voleva si sapesse

Es: “Ti ho preso in castagna” –disse la mamma quando vide Luigi mangiare dei biscotti

Prendere a cuore = preoccuparsi ed occuparsi particolarmente di qualcosa

Es: Luigi ha preso a cuore il caso di quella bambina

Prendere lucciole per lanterne = confondere una cosa con un’altra

Es: Maria prende sempre lucciole per lanterne

Prendere con le molle = prendere qualcuno o qualcosa con cautela perché poco affidabile

Es: Quello che dice Marta va sempre preso con le molle

Prendere quel che passa il convento = prendere quello che c’è

Es: Conviene prendere quel che passa il convento, altrimenti rischi di restare senza niente

Prendere due piccioni con una fava = con un’unica azione riuscire a raggiungere due obiettivi

Es: Andando a Roma ho preso due piccioni con una fava, ho visto mio cugino e visitato il colosseo

Prendere con filosofia = non arrabbiarsi per qualcosa di spiacevole

Es: Per fortuna, Maria è una che la prende con filosofia e non si arrabbia

Prendere per oro colato = considerare tutto quello che dice una persona un’assoluta verità

Es: Non puoi prendere per oro colato tutto quello che dice

Prendere in giro = insultare o imbrogliare qualcuno

Es: Basta prendere in giro quei bambini

Prendere per i fondelli = insultare o imbrogliare qualcuno

Es: Temo che Marco mi abbia preso per i fondelli

Prenderlo in quel posto = (espressione volgare) rimanere vittima di una truffa o di un sopruso

Es: Credo di averlo preso in quel posto

Prendere in contropiede = anticipare l’azione di qualcun altro

Es: Per evitare problemi con i genitori, Maria ha deciso di prenderli in contropiede

Prendere di mira qualcuno = compiere una serie di azioni spiacevoli contro la stessa persona

Es: Quei ragazzi hanno preso di mira quella ragazza

Prendere una cantonata = fare un errore

Es: Ho proprio preso una cantonata

Ecco un link per conoscere meglio Paky Gagliano ed esercitarsi un po’ con i modi di dire del verbo prendere:

http://www.adgblog.it/2010/11/08/secondo-esercizio-con-il-verbo-prendere/

 https://it-it.facebook.com/pages/Paky-Gagliano-Digital-Art-Design/159320464123138

 

Condividi su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , ,

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento


Privacy Policy