Archivia per agosto, 2014

a me piace,costruzione verbo piacere,esercizi,forma atona,froma tonica,grammatica italiana,italiano,mi piace,pronomi indiretti

Pillole/ Costruzione del verbo piacere

Il verbo piacere ha una costruzione particolare e spesso rappresenta un ostacolo difficile per gli studenti stranieri. Ciò che piace, infatti, non è l’oggetto della frase ma il soggetto, e la persona che prova “il piacere” è espressa sotto forma di complemento indiretto. a qualcuno (complemento indiretto) piace qualcosa (soggetto) Es: Mi (A me) piace la pasta, A te (Ti) piace la pizza Attenzione: se il soggetto è plurale anche il verbo è al plurale. Es: A me piacciono gli spaghetti, Vi piacciono i film d’avventura?, A Maria piacciono i libri – Il soggetto del verbo piacere può essere un verbo all’infinito (altro…)

Leggi Tutto 1 Commento

a me piace,bracciale,collana,costruzione verbo piacere,creazioni,esercizi,gioielli,grammatica,italiano,mi piace,orecchini,perle,piacere e infinito,tetty guerrieri

Quando i gioielli diventano arte da indossare (B2-C1)

di Marina Colonna Le piace definirsi un’artista; e, questa è la definizione più appropriata quando si parla di Tetty Guerrieri, una giovane donna catanzarese che dell’arte ha assorbito tutta l’essenza fin da bambina, quando ha cominciato a tracciare con la matita i primi segni della sua vocazione disegnando ovunque e prediligendo le scatole delle scarpe. Una “mania” la sua, che non si è arrestata, anzi, è proseguita nel tempo, in continua evoluzione. le piace definirsi (she likes to be called – elle aime se faire appeler)  quando si parla (when it comes to – quand il s’agit) fin da (since (altro…)

Leggi Tutto 1 Commento


Privacy Policy