Archivia per febbraio, 2016

Uso del congiuntivo imperfetto e trapassato

Nell’articolo “videogioco sviluppato in cameretta conquista il web” vengono usati il congiuntivo imperfetto e trapassato. Vediamo insieme quando e come si usano. Il tempo imperfetto del congiuntivo si usa per esprimere contemporaneità rispetto al verbo principale, se il verbo della frase principale è all’indicativo passato prossimo o imperfetto: Es: Volevamo che il gioco fosse stimolante Non credevamo che potesse trovare un tale consenso. Ho sperato che tu mi rispondessi Si usa inoltre l’ imperfetto se nella frase principale c’è un verbo al condizionale (presente o passato) esprimente un desiderio Es: Avrei voluto che lui mi chiamasse Vorrei che che mi chiamasse Il congiuntivo trapassato viene (altro…)

Leggi Tutto 2 Commenti

tecnologia

Videogioco sviluppato in cameretta conquista il web (B2-C2)

Quattro amici romani hanno creato un videogioco che in pochi giorni ha scalato la classifica della piattaforma di videogames più importante della rete. Gli sviluppatori del videogioco  Giulia, Matteo, Riccardo e Niccolo Stavano bevendo un caffé e, come sempre,  parlavano di uno dei loro argomenti preferiti : i videogiochi. Improvvisamente, l’ispirazione: crearne uno tutto loro. Ma non uno qualsiasi . Un videogioco horror, di quelli che fanno paura. A distanza di 10 mesi, il sogno di Matteo Cillario e Riccardo Runci, due amici romani di 23 e 22 anni, è realtà. Da qualche settimana sono diventati produttori indipendenti e il loro videogioco (altro…)

Leggi Tutto Nessun Commento

San Valentino, in Calabria il paese dell’amore (B2-C1)

Si trova in Calabria il paese dell’amore. Una parte delle reliquie di San Valentino sono, infatti, conservate all’interno del convento dei Padri cappuccini di Belvedere Marittimo in provincia di Cosenza. Le reliquie di San Valentino conservate nel convento di Blevedere Marittimo Si trovano lì, all’interno dell’altare della prima cappella, dal 24 maggio del 1700 quando, per volontà del Papa, il cardinale Gaspare del Carpine, Vescovo di Sabina le diede in dono al Valentino Cinelli, un abitante di Belvedere. Dieci anni dopo, nel 1710, le reliquie vennero consegnate a Padre Samuele del convento dei padri cappuccini all’interno di un’apolla contenente sangue e (altro…)

Leggi Tutto 1 Commento

parole difficili

Per quanto, cosa significa e come si usa

Per quanto è una locuzione il più delle volte seguita dai verbi riguarda o concerne con il significato di: in rapporto a, in merito a. La si può tuttavia anche utilizzare da sola per introdurre una frase limitativa, es: p. q. me lo consentano le mie forze o concessiva -ipotetica, esprimente l’idea di un limite massimo non definito: es:  p. q. quanto gridasse, nessuno la sentì; Può essere seguita direttamente da un aggettivo o da un avverbio, lasciando sottinteso il verbo: es: p. q. ingenuo, si accorgerà dell’inganno; p. q. malvolentieri, dovranno accettare la vostra proposta • Inoltre questa locuzione può (altro…)

Leggi Tutto Nessun Commento

In bicicletta fino a Oslo per chiedere il Nobel (B1-B2)

Dopo il giro del mondo in 144 giorni, Paola Gianotti ha firmato una nuova impresa per promuovere l’assegnazione del Nobel alla bicicletta Paola Gianotti Molte imprese di atlete italiane continuano a stupire il mondo sportivo. Questa volta e’ il turno della piemontese Paola Gianotti che per quindici giorni ha pedalato fino a Oslo per portare nella capitale norvegese le firme a sostegno del Nobel per la bici …. la campagna “Bike the Nobel” è stata lanciata da Caterpillar, programma radiofonico di Rai Radio2 . La piemontese, ha portato in Norvegia la busta con le firme per sostenere la candidatura della bicicletta simbolo di libertà, rispetto per (altro…)

Leggi Tutto Nessun Commento


Privacy Policy