Posts Taggati ‘forma passiva’

esercizi,forma passiva,grammatica,italiano,lingua italiana,venire al posto di essere,venire e andare ausiliari

Pillole/ L’uso di venire e andare come ausiliari

Nell’articolo si trova l’uso del verbo venire come ausiliare nella costruzione della forma passiva . Questo utilizzo è molto comune nella lingua italiana, ma perché? La risposta è semplice. In alcuni casi l’utilizzo del verbo essere può risultare poco chiaro, soprattuto quando il particpio passato della forma passiva ha  valore di aggettivo. Nella frase “la finestra è aperta” il semplice uso del verbo essere, senza l’aggiunta del complemento d’agente (da Mario) non aiuta ad esprimere l’azione subita, ma esprime un dato di fatto. Se si vuole esprimere l’atto dell’aprire la finestra senza esplicitare il complemento d’agente bisogna necessariamente utilizzare il (altro…)

Leggi Tutto 2 Commenti

banca,denaro,forma passiva,scambio,sportello,tempo

“Il tempo non è denaro ma opportunità” (B1-B2)

Il tempo é denaro. Non la pensa cosi Marialuisa Petrucci, presidente dell’Associazione Nazionale Banche del Tempo http://www.associazionenazionalebdt.it/. Per lei il tempo non é denaro, ma opportunità, competenza, servizi. E per questo ha un valore inestimabile. Con le banche del tempo i soldi, dunque, non hanno nulla a che fare. “Per banca del tempo – spiega Marlialuisa Petrucci – si intende un particolare tipo di associazione che si basa sullo scambio gratuito di “tempo”. Ciascun socio mette a disposizione una competenza che puó essere utile ad un altro socio e ricevere a sua volta un servizio da qualcun’altro. Il tutto viene quantificato (altro…)

Leggi Tutto Nessun Commento


Privacy Policy