• Home
  • italiano esercizi

Posts Taggati ‘italiano esercizi’

bambino,bambola,campana,errori ortografia,italiano esercizi,la regola della m e di P e B,lingua italiana,ortografia

Ortografia/ La M davanti alla P e alla B

È uno degli errori più comuni commessi dai bambini italiani che cominciano a scivere, ma spesso la corretta grafia di parole come bambino, compito, bambola rappresenta un ostacolo anche per molti studenti stranieri. La regola è semplicissima: davanti alle consonanti “b” e “p” si usa sempre la consonante “m” impertinente, impossibile, bambino, compito Rappresentano un’eccezione solo le parole composte da “bene” Benpensante, benportante Ecco l’articolo a cui questa pillola di ortografia si riferisce e il link a un sito dove potete trovare degli esercizi. http://italyamonews.com/2015/01/14/era-italiano-lirriverente-fondatore-di-charlie-hebdo-c1-c2/ http://www.arisimarialuisa.it/category/italiano/mp-mb/ Buon lavoro! Condividi su:        (altro…)

Leggi Tutto 4 Commenti

condizionale,congiuntivo,grammatica,indicativo,italiano esercizi,periodo ipotetico

Pillole/ Il periodo ipotetico

Pillole grammaticali: il periodo ipotetico Il periodo ipotetico è composto da una frase principale e da una frase secondaria introdotta da se. Quando il verbo della frase principale è al modo indicativo anche la frase secondaria è all’indicativo. Es: Se starò meglio verrò Se mangio tutto, rischio di stare male Il Jobs act del governo Renzi, se sarà approvato, darà ossigeno all’asfittico mercato del lavoro In questo caso si esprime un’ipotesi reale: potrei davvero stare male se mangiassi tutto Quando il verbo della principale è al condizionale, la frase secondaria è al congiuntivo Se la frase princiaple è al condizionale (altro…)

Leggi Tutto Nessun Commento

dunque,grammatica,infatti,insomma,italia,italiano,italiano esercizi,la dolce vita,quindi,tuttavia

Pillole/ infatti, insomma, dunque, quindi e tuttavia

Pillole grammaticali : Infatti, insomma, dunque, quindi, tuttavia Spesso in italiano, tanto all’orale quanto allo scritto, utilizziamo piccole parole che rafforzano il senso di quello che stiamo dicendo, che ci permettono di esprimere disaccordo o un’alternativa. Vediamone alcune: INFATTI: si usa per dare più forza ad un’affermazione fatta da noi o confermare quanto dice il nostro interlocutore Es: In quel film, infatti, Marcello Rubini (Marcello Mastroianni) indossava dei maglioni a collo alto In quel libro, infatti, lo scrittore-viaggiatore inglese racconta di un suo pernottamento Molti studenti non amano fare i riassunti. Infatti! INSOMMA : si usa per introdurre una conclusione, (altro…)

Leggi Tutto Nessun Commento

doppia negazione,grammatica,italiano esercizi,mai,mica,neanche,nemmeno,neppure,niente,non

Pillole/ la doppia negazione e uso di neanche, neppure, nemmeno

Pillole grammaticali: la doppia negazione e uso di neanche, nemmeno e neppure La doppia negazione si usa quando niente, più o mai seguono il verbo che viene fatto precedere da non Es : Non vuole più vedere violenza negli stadi Non ho visto niente in cantina. Non mangio più la pasta Non vanno mai al ristorante? Anchegli avverbi NEANCHE, NEMMENO, NEPPURE, se messi dopo il verbo, hanno bisogno della negazione NON. Se invece sono posti prima del verbo la doppia negazione non si usa. Es: Nemmeno Paola è andata al ristorante = Non è andata al ristorante nemmeno Teresa. Neppure (altro…)

Leggi Tutto Nessun Commento

doppia negazione,grammatica italiana,italiano esercizi,neanche,nemmeno,neppure,partita,Roma,sicurezza,stadio,tifoso,ultrà

Tifoso ferito a Roma, c’erano una volta gli ultrà…(B2-C1)

 Lotta ancora tra la vita e la morte, Ciro Esposito, il giovane ultrà del Napoli rimasto gravemente ferito sabato scorso negli scontri tra tifoserie nei pressi dello stadio Olimpico a Roma. Sottoposto già a due interventi chirurgici, le sue condizioni migliorano ma restano gravissime, fanno sapere i familiari dall’interno del Policlinico Gemelli mentre fuori, in città, infuria la polemica. A sette anni dalla morte dell’ispettore capo di polizia Filippo Raciti, ucciso nel 2007 proprio nel corso di scontri al termine della partita Catania-Palermo, sotto accusa è nuovamente la mancanza di sicurezza fuori e dentro gli stadi in occasione di partite (altro…)

Leggi Tutto Nessun Commento


Privacy Policy