Posts Taggati ‘letteratura’

carducci,letteratura,madesimo,poesia

A passeggio con Giosué Carducci nei boschi delle Alpi lombarde (C1-C2)

Giosué Carducci A Madesimo, in val Chiavenna,  Carducci  trascorse quindici estati e qui trovò ispirazione per alcune  sue bellissime poesie. Una passeggiata nei fitti boschi delle alpi lombarde può riservare innumerevoli soprese. Anche quella di un salto temporale nella letteratura italiana di fine ottocento, quando gli ideali romantici si infrangono contro la realtà e gli intellettuali tornano a volgere lo sguardo verso i grandi classici e le gesta gloriose del passato. In Val Chiavenna, percorrendo il sentiero che attraverso un fitto bosco collega la frazione di  Motta e Madesimo  (Sondrio) si sentono riecheggiare i versi del più famoso poeta dell’Italia unita, (altro…)

Leggi Tutto Nessun Commento

letteratura,mozzoni,otto marzo

La prima scrittrice europea era italiana e femminista (B1-B2)

Festa della donna: Christine de Pizan scrittirce/femminista nacque in Italia e nel 1405 attaccava la misoginia e la disuguaglianza di diritti tra uomini e donne. Christine de Pizan Un uomo sposato si lamenta del matrimonio e delle mogli con altri uomini. Le sue parole sono pesanti e velenose . Una donna le legge e si indigna. Le trova false, calunniose , piene di astio e livore . Decide d’impulso di rispondergli per le rime , facendo un lungo elenco di figure femminili virtuose e intelligenti che hanno saputo cambiare la loro vita e il corso della storia. A leggerla cosi questa notizia non ha nulla di straordinario. In (altro…)

Leggi Tutto 1 Commento

letteratura

Eco e la “natura liquida” della società di oggi (B1-B2)

La copertina dell’ultimo libro di Eco Difficile trovare le parole per descrivere Umberto Eco e la sua incommensurabile figura di intellettuale. Semiologo, filosofo, professore scrittore, giornalista, linguista, saggista . Umberto Eco, morto ad 84 anni lo scorso 19 febbraio, era tutto questo e molto di più. Ecco perché per evitare la retorica di cornici preconfezionate conviene partire dalla fine. Dal suo ultimo libro. “Pape, Satàn, Aleppe’ pubblicato, ad una settimana dalla sua morte, da “La nave di Teseo”, la casa editrice che aveva fondato assieme ai compagni di viaggio della Bompiani lasciata dopo l’acquisizione della stessa da parte del gruppo Mondadori, (altro…)

Leggi Tutto Nessun Commento

arte,calafrica,capisaldi,capolavori,crocevia,esercizi,festival,fusione,grammatica,integrazione,italiano,letteratura,nomi composti,palcoscenico,pittura,plurale nomi composti,poesia,usica

Dall’Africa all’Italia viaggiando sulle strade dell’arte (B2-C1)

Oggi italyamonews ospita un articolo di Marina Colonna I primi tre giorni di agosto la cultura africana entra da padrona a Pianopoli, un paese della Calabria, in provincia di Catanzaro, nel sud Italia, con l’ormai consolidato appuntamento di Calafrika Music Festival (http://www.associazione-migrazione.org/), giunto alla sesta edizione. A dialogare sui temi della negritudine e della letteratura nera, l’associazione MigrAzione, che promuove anche l’edizione 2014 del festival e si avvale del prestigioso contributo di Cheikh Tidiana Gaye, premiato e riconosciuto poeta e scrittore senegalese di nascita e italiano di adozione; il primo africano a tradurre i versi di Senghor in italiano. consolidato (well-established (altro…)

Leggi Tutto Nessun Commento


Privacy Policy