Posts Taggati ‘vino’

asta,Giuseppe Verdi,grammatica italiana,lettere,lingua,politica,preposizioni di modo,vino

Verdi, la politica, l’arte e il vino in ottanta lettere messe all’asta (C1-C2)

Era il pezzo forte dell’asta. Ottantadue lettere di Giuseppe Verdi scritte di suo pugno all’amico giornalista conte Opprandino Arrivabene tra il 1861 e il 1886. Un tesoro inestimabile per gli amanti dell’opera. Eppure sono rimaste invendute. A bloccare la vendita proprio l’alto valore del carteggio su cui la Soprintendenza per i beni culturali ha posto il vincolo di alto interesse culturale decretandone, di fatto, l’impossibilità di smembrarlo e soprattuto di portarlo all’estero. Una decisione che ha quindi impedito a tutti i possibili acquirenti, soprattutto stranieri, di proporre un prezzo per le lettere la cui base d’asta era stata fissata a 150mila euro. (altro…)

Leggi Tutto Nessun Commento

avverbi di quantità,borgo,eremo,frati,grammatica,italiano,lingua,marche,vino

Nelle Marche un sentiero di fiori rari porta ad un eremo scavato nel tufo (B2-C1)

L’Eremo dei Frati Bianchi (https://www.facebook.com/EremoDeiFratiBianchi?fref=ts) Il bosco è silenzioso e bellissimo. Ontani neri, gigli rossi, orchidee piramidali e molte altre specie rare accompagnano la passeggiata lungo un sentiero suggestivo che, ad ogni passo, si carica di spiritualità. Fino a quando, dopo poche centinaia di metri, si apre una profonda gola naturale e il misticismo del bosco prende corpo in piccole grotte scolpite nell’arenaria. È l’Eremo delle Grotte di Cupramontana, nelle Marche, detto anche Eremo dei Frati Bianchi, luogo di penitenza e preghiera sin dall’XI secolo, quando alcuni monaci camaldolesi lo scelsero per scavare le prime celle penitenziali. L’Eremo dei Frati Bianchi, secondo (altro…)

Leggi Tutto Nessun Commento

alto adige,esportazione grammatica,italia,superlativo relativo,turismo,vino,vite

Versoaln, il “nettare degli dei” della vite più vecchia al mondo (B1-B2)

La vite Versoaln Ha trecentocinquanta anni e li porta benissimo. Si chiama Versoaln ed è italiano. È il vino frutto della vigna più antica della terra. Un nettare pregiato prodotto a Prissiano, frazione di Tesimo, in Alto Adige, a circa seicento metri di altitudine, lungo un pendio porfideo vicino al ponte di pietra di Castel del Gatto. E la leggenda vuole che sia stata piantata li proprio dagli ultimi proprietari del castello, agli inizi del XV secolo anche se le prime testimonianze scritte della sua presenza risalgono al 1660. Quel che è certo è che Versoaln è la vite più vecchia al mondo. Ricerche  dell’università di (altro…)

Leggi Tutto Nessun Commento


Privacy Policy