Archivia per marzo, 2016

letteratura

Eco e la “natura liquida” della società di oggi (B1-B2)

La copertina dell’ultimo libro di Eco Difficile trovare le parole per descrivere Umberto Eco e la sua incommensurabile figura di intellettuale. Semiologo, filosofo, professore scrittore, giornalista, linguista, saggista . Umberto Eco, morto ad 84 anni lo scorso 19 febbraio, era tutto questo e molto di più. Ecco perché per evitare la retorica di cornici preconfezionate conviene partire dalla fine. Dal suo ultimo libro. “Pape, Satàn, Aleppe’ pubblicato, ad una settimana dalla sua morte, da “La nave di Teseo”, la casa editrice che aveva fondato assieme ai compagni di viaggio della Bompiani lasciata dopo l’acquisizione della stessa da parte del gruppo Mondadori, (altro…)

Leggi Tutto Nessun Commento


Privacy Policy