Posts Taggati ‘modi di dire’

Accademia della Scala,all'ultimo grido,Biagioni,FAI,Fondo ambiente italiano,Giornate di Primavera,grido,grido di battaglia,grido di dolore,grido di paura,italiano,lingua italiana,Lucca,modi di dire,registi di grido,teatro più piccolo del mondo,Vetriano

Il FAI alza il sipario sul teatro più piccolo del mondo (B2-C1)

  L’interno del teatrino di Vetriano Un teatro in miniatura per rappresentare grandi opere. È la straordinaria storia del teatrino di Vetriano il più piccolo teatro al mondo nel cui cartellone compaiono nomi illustri della prosa e della lirica italiana. Settantuno metri quadrati di bellezza lillipuziana che oggi e domani sarannno aperti al pubblico grazie alle Giornate di Primavera del FAI, Fondo Ambiente Italiano. Nato, alla fine dell’ottocento, come luogo di incontro e svago il teatro, nascosto sull’Appennino toscano nel comune di Pescaglia a pochi chilometri da Lucca, è diventato negli ultimi venti anni un palcoscenico importante. Attori e registi  di grido ne hanno calcato (altro…)

Leggi Tutto Nessun Commento

adenovirus,africa,colto al volo,ebola,epidemia,infezione,malattia,modi di dire,okarios,Pomezia,sperimentazioni,vaccino,virus,volo

Dall’Italia la speranza di un vaccino contro il virus ebola (B2-C1)

Il virus Ebola Arriva dall’Italia la speranza di sconfiggere il virus Ebola. E più precisamente da Pomezia. Dove da cinque anni la squadra tutta italiana dell’Okairos sta lavorando ad un vaccino contro la malattia che in Africa ha già mietuto più di quattromila vittime. Da qualche settimana è terminata la sperimentazione clinica e alcune dosi del vaccino sono partite alla volta degli Stati Uniti e di Oxford dove è cominciata la sperimentazione sull’uomo, grazie  ad un’accellerazione dei tempi da parte della Food and Drug Administration . La speranza è di poter in pochi mesi cominciare a vaccinare gli operatori sanitari che in (altro…)

Leggi Tutto Nessun Commento

modi di dire,prendere,prendere a cuore,prendere alla lettera,prendere con le molle,prendere di mira qualcuno,prendere due piccioni con una fava,prendere il toro per le corna,prendere in castagna,prendere in giro,prendere la palla al balzo,prendere lucciole per lanterne,prendere per i capelli,prendere per oro colato,prendere quel che passa il convento,prendere un granchio,prendere una cantonata,prendere una cotta

Modi di dire con il verbo “prendere”

Modi di dire con il verbo prendere Nell’intervista l’artista, Paky Gagliano, http://italyamonews.com/2014/07/16/dal-viaggio-allarte-digitale-lesperienza-artistica-di-paky-gagliano/ dice che l’arte digitale ha iniziato a prendere piede negli anni ’80. Ma cosa vuol dire? L’arte digitale ha un piede? Lo ha preso a qualcuno? In realtà si tratta di un modo di dire, una frase che si usa per dire che qualcosa sta diventando popolare. Prendere piede non è il solo modo di dire con il verbo prendere. Eccone un elenco: Prendere alla lettera = capire solo il significato letterale di una frase Es: Ma possibile che mi prendi sempre alla lettera Prendere il toro per le corna (altro…)

Leggi Tutto Nessun Commento

arte digitale,Cina,décollage,esrcizi,grammatica,Guatemala,italiano,Mimmo Rotella,modi di dire,paky gagliano,pop art,set,Thailadia,Vanessa Incontrada,verbo prendere,viaggi,Vietnam

Dal viaggio all’arte digitale, l’esperienza artistica di Paky Gagliano (B2-C1)

Oggi italyamonews ospita l’intervista all’artista Paky Gagliano pubblicata sul sito “Luoghi d’autore”, magnifico blog di letteratura, arte e viaggi http://luoghidautore.com/. Dateci un’occhiata! Uno sguardo entusiasta rivolto al mondo e a suoi scenari, un artista che guarda alla vita  e le cui elaborate e studiate sperimentazioni cromatiche sembrano interrompere le immagini per crearne di nuove sempre caratterizzate da un’armoniosa e sapiente scelta dei colori: questa operazione artistica, che richiede tempo e dedizione, trasmette vitalità ed energia destando l’incanto anche nello spettatore meno attento. Oggi incontriamo Paky Gagliano www.pakygagliano.com , affermato artista calabrese ed esponente della Digital Art, con cui parliamo di alcuni (altro…)

Leggi Tutto Nessun Commento


Privacy Policy